LINEA TÈ

PER IL TUO BENESSERE

amore a prima vista

Gli ingredienti dei nostri tè sono coltivati con il rigoroso metodo dell’agricoltura biologica, accuratamente selezionati e poi mescolati fino ad ottenere sofisticate creazioni.

TÈ VERDE

Il tè verde è una bevanda ricca di proprietà benefiche, che può essere servita sia calda che fredda. Apprezzata nella medicina tradizionale dell’Estremo Oriente per le sue innumerevoli virtù.

TÈ NERO

Il tè nero deve le sue peculiarità al processo fermentativo a cui viene sottoposto, con cui assume il caratteristico aroma intenso e un colorito scuro. L’infuso acquista così numerose proprietà.

TÈ ROSSO

Il rooibos, detto anche tè rosso africano, è naturalmente privo di teina e quindi adatto a tutti e in ogni momento della giornata. Si caratterizza per la presenza di sostanze naturali importanti per l’organismo.

In Giappone vengono prodotte infinite varietà di tè verde in foglie tra cui, la più pregiata e diffusa, è sicuramente il tè verde Sencha, una bevanda esclusiva ricca di proprietà benefiche che può essere servita sia calda che fredda. Grazie alla presenza di vitamina B e C favorisce la permeabilità capillare e l’elasticità della parete dei vasi sanguigni. I polifenoli contenuti nel tè verde Sencha migliorano i processi metabolici, accelerando i processi digestivi e favorendo lo smaltimento dei grassi. Un’ulteriore nota positiva è costituita anche dalla bassa percentuale di teina che è contenuta al suo interno. La raccolta del tè verde Sencha avviene tre volte all’anno: maggio, giugno ed agosto. Le foglie vengono raccolte e passate a vapore per qualche minuto. Successivamente vengono seccate e rollate con un macchinario specifico che gli permette di assumere una caratteristica forma ad ago. Il tè verde non subisce l’ossidazione e mantiene così inalterato il colore verde delle foglie, lasciando intatti gli aromi vegetali ed erbacei.

Il tè nero è caratteristico dell’India e dello Sri Lanka, da dove viene esportato un po’ in tutto il mondo.  A differenza di quello verde, il tè nero deve le sue peculiarità al processo fermentativo a cui viene sottoposto. Dopo la raccolta, infatti, le foglie fresche vengono dapprima essiccate, poi arrotolate su sé stesse, quindi nuovamente essiccate ed infine macerate. Il tè nero assume in tal modo il caratteristico aroma ed un colorito tipicamente scuro. Seppur con le dovute eccezioni, il tè nero rappresenta la varietà di tè più ricca in caffeina (3-6% sul peso secco). Il tè nero è inoltre ricco di teofillina, una sostanza analoga a quella appena descritta. Per la presenza di questi princìpi attivi nervini, l’infuso acquista proprietà stimolanti, eccitanti e diuretiche.

Il rooibos, detto anche tè rosso africano, è una bevanda ottenuta per infusione dalle foglie essiccate di Aspalathus linearis, una pianta arbustiva del Sudafrica, di cui è la bevanda nazionale. Il rooibos (che significa arbusto rosso) è naturalmente privo di caffeina e quindi adatto a tutti ed in ogni momento della giornata. La preparazione tradizionale prevede la raccolta di foglie e ramoscelli, che vengono sminuzzati con pestelli di legno, e la loro successiva fermentazione. Il suo contenuto di tannini è molto basso e quindi si ottiene un liquido dal colore rosso ambrato e dal sapore naturalmente dolce, molto gradito anche ai bambini. È un antiossidante naturale, efficace contro la formazione dei radicali liberi. Possiede poi proprietà antivirali, antispasmodiche e digestive, per cui viene indicato in caso disturbi allo stomaco e all’intestino. Il rooibos si caratterizza per la presenza di sostanze naturali importanti per l’organismo, come vitamina C, magnesio, fosforo, ferro, zinco e calcio.

Le informazioni diffuse dal sito non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni e alle indicazioni dei professionisti della salute che hanno in cura il lettore